Attività

Il Servizio di Accoglienza

E' il cuore pulsante del Soggiorno Airone: lo Staff di accoglienza e di gestione delle problematiche amministrative ed organizzative degli Ospiti e delle loro Faiglie opera come front-office tutti i giorni (compresi i festivi) dalle ore 09,30 alle 18,30.
Le Operatrici sono a disposizione sia dei potenziali futuri Ospiti per il "triage" d'ingresso, in stretto raccordo con la Direzione di Struttura e la Direzione Sanitaria, e sopprattutto supportano gli Ospiti residenziali e le loro Famiglie in tutti i bisogni pratici non di stretta competenza dei servizi specialistici ed assistenziali.
Il Servizio è un vero e proprio "centro di ascolto" permanente dove la Clientela potrà sempre trovare personale attento, preparato e disponibile a tradurre in pratica quel concetto di "qualità percepita" che è la cifra del nostro Soggiorno Airone. 

 


Il Servizio Assistenziale

Il Servizio assistenziale all'interno dei tre Nuclei residenziali del Soggiorno Airone è garantito 24 ore su 24 dagli Operatori Socio Assistenziali (OSS), coordinati da tre Referenti, uno per ciascun Nucleo. 
Gli OSS si prendono cura degli Ospiti in tutte le attività della vita quotidiana, sia quelle relative ai bisogni quotidiani, sia quelle finalizzate al recupero, al mantenimento e allo sviluppo del livello di benessere, promuovendo l'autonomia e l'autodeterminazione della persona.
L'OSS è l'Operatore che deve saper valorizzare le risorse di cui la persona dispone ancora, insieme ad Operatori di altre professioni, alla Famiglia, al Volontariato, alla rete di relazioni: lavorare con la persona e per la persona, con la Famiglia, in un progetto individualizzato, flessibile, articolato e mirato, per sostenere e migliorare lo stato di benessere della persona nell'interesse della persona stessa.
Il servizio assistenziale è quindi il "pilastro portante" nella presa in carico e nel prendersi cura della persona fragile, spesso malate e poco autonoma, integrandosi e interagendo con tutti gli altri elementi del sistema multidimensionale e multiprofessionale.   

 


Servizi Sanitari

Sotto il coordinamento della Direzione Sanitaria, a tutti gli ospiti viene fornita assistenza medica, psicologica, infermieristica e fisioterapica, in funzione delle necessità individuali.

La consulenza medica è assicurata dalla presenza quotidiana di uno o più medici, per sei giorni alla settimana; in caso di necessità sono disponibili a chiamata specialisti di ogni settore. L'attività di routine comprende la valutazione dello stato di salute dell'ospite, l’attività di prevenzione, l’assistenza primaria di base, fino ad attività di diagnosi e cura altamente specifiche.

I medici, in collaborazione con le altre figure professionali e assistenziali, oltre a svolgere l’attività sanitaria volta alla cura delle patologie specifiche, contribuiscono alla gestione della persona anziana nella sua globalità e complessità. Di particolare rilievo in tal senso risulta il ruolo della Psicologa, parte integrante dello staff sanitario; per ogni ospite viene valutato il profilo psicologico, riportato in una apposita scheda, costantemente aggiornata.

I medici della Struttura, così come gli infermieri, provvedono alla raccolta dei dati sanitari veri e propri, con stesura e aggiornamento costante delle cartelle cliniche mediche e infermieristiche. Inoltre, per ogni paziente viene predisposto un Piano Assistenziale Individualizzato (PAI) alla cui stesura ed aggiornamento partecipano collegialmente tutti gli Operatori interessati.

Il nostro Servizio Sanitario, come del resto tutto il personale dell’Airone nel suo complesso, è costantemente impegnato nell’aggiornamento continuo e nello studio di modalità gestionali sanitarie e assistenziali sempre nuove. L’attività di ricerca, sia in ambito geriatrico che nel campo assistenziale, è arricchita da interscambi con altre strutture all'avanguardia e da Corsi specifici, sia all’interno che all’esterno della Struttura.

L’assistenza infermieristica è garantita ogni giorno della settimana. Il Servizio di Fisioterapia, diretto da un Medico consulente, specialista in Fisiatria, si avvale di un Operatore interno, che ha a disposizione una palestra dotata dei necessari presidi riabilitativi.
In caso di dimissione all’ospite viene consegnata una relazione clinica sulle condizioni di salute psicofisica, con particolare riferimento al decorso, ai problemi attivi ed alla terapia in atto, corredata dalla copia degli esami eseguiti e dai referti delle visite specialistiche praticate, al fine di consentire una continuità dell’assistenza a domicilio o presso altre strutture.

Il Servizio di Psicologia

Il servizio psicologico è gestito da una psicologa presente in struttura una mattina e un pomeriggio a settimana secondo gli orari esposti in Struttura, ed è volto a garantire il benessere degli ospiti che accedono alla struttura e dei loro familiari.
I compiti della psicologa seguono le esperienze e le necessità personali, soggettive e diversificate che ogni Ospite vive e manifesta entrando in Struttura (inserimento, ambientamento, permanenza, fase terminale).
La collaborazione con le varie figure professionali presenti mira a garantire l’inserimento dell’Ospite e la  successiva  integrazione, così da permettere una buona qualità di vita all’anziano, attraverso un servizio orientato alle persone, di cui si ascoltano i bisogni e si prendono in carico le problematiche.
Interventi principali

·         Con gli ospiti
          Colloqui di sostegno psicologico: comprendere quella specifica persona, stabilire una relazione               significativa con l’ospite, raccogliere informazioni su chi è stata, sulle sue abitudini, sulla sua                 vita, sui suoi vissuti emotivi, sulle sue aspettative e sui suoi obiettivi raggiunti e futuri.

Somministrazione test neuropsicologici: per quantificare eventuali deficit cognitivi; questo permette un adeguato inserimento nella vita di comunità, nelle attività animative e permette all'equipe di comprendere e sostenere le sue autonomie residue valorizzandone le risorse e la creatività.
 
·         Con le famiglie
          Colloqui con i familiari: quando necessario o richiesto, la psicologa è disponibile ai colloqui con             i familiari, per sostenerli nel delicato momento dell’inserimento in struttura del loro caro, per                 comprendere ed accettare i propri vissuti interiori al riguardo, per la raccolta dell'anamnesi                     familiare e personale dell’ospite, per aggiornare ed apprendere nuove forme di comunicazione               con l'anziano e con coloro che se ne prendono cura in Struttura.
 
Inoltre lo Psicologo partecipa alla Valutazione Multidimensionale dell’anziano, e alla compilazione del Progetto Assistenziale Individualizzato,  in accordo con le altre figure professionali.

Il Servizio Infermieristico


L’assistenza oltre a essere garantita da operatori qualificati OSS, è sotto la responsabilità di infermieri in possesso di laurea in scienze infermieristiche, che assicurano il loro servizio in modo continuativo, con professionalità e competenza.
La presenza infermieristica contribuisce a favorire e a conservare lo stato di benessere fisico e psichico delle persone anziane a noi affidate e grazie alle tempestive segnalazioni da parte dell’infermiere tramite una raccolta dati quotidiana, le visite mediche sono regolari e mirate ai singoli casi. Il servizio è disposto in stretta collaborazione con i referenti interni OSS, così che il loro intervento risulti efficace.


Ai nostri infermieri sono richieste, oltre alla formazione professionale, doti umane quali:
·         Disponibilità all’ascolto e capacità di percepire i bisogni della persona assistita
·         Amorevolezza nell’applicare le terapie prescritte dai medici


Principali funzioni:

·         Valutazione delle condizioni generali di salute psicofisica all’ingresso con raccolta dati mirata
·         Prevenzione di potenziali problemi sanitari mediante verifiche delle condizioni igieniche,                       alimentari, ambientali e comportamentali dell’ospite
·         Assicurare prescrizioni di ulteriori cure e terapie più appropriate o richiesta di consulti con                     medici specialistici per definire meglio diagnosi e terapie, sempre sotto indicazione e                                autorizzazione medica
·         Assicurare prescrizioni di indagini diagnostiche, cliniche strumentali o di un eventuale ricovero             ospedaliero, sempre sotto indicazione e autorizzazione medica. E’ possibile programmare visite e           indagini direttamente dalla struttura con rispettivo trasporto del paziente tramite mezzi                           appropriati (quest’ultimo a pagamento convenzionato)
·         Prevenzione dei rischi legati alla degenza, in particolare: alla prevenzione e gestione delle lesioni           da decubito, con eventuale attenzione alla cura, tramite medicazioni avanzate indicate                             appositamente dal medico chirurgo; alla prevenzione delle cadute con indicazione di appropriati           mezzi di protezione autorizzati dal medico e con presa visione famigliare
·         Redazione e valutazione delle cartelle cliniche con stesura di una scheda infermieristica                          personalizzata
         Per quanto riguarda le prestazioni infermieristiche, vi presentiamo alcune delle prestazioni                    erogate, per farvi entrare a stretto contatto con la realtà infermieristica: medicazioni, sostituzioni            cateteri vescicali, prelievi venosi e capillari, terapia orale intramuscolare sottocutanea e                            endovenosa, rilevazione dei parametri vitali, toilette chirurgiche, gestione delle terapie e dei                    farmaci e gestione dei cateteri venosi e centrali.


A turno, sono presenti in struttura tutte le mattine dal lunedì alla domenica  dalle ore 07.00 alle ore 12.30 e i pomeriggi dalle 15.00 alle 19.30 (escluso il mercoledì pomeriggio che copre dalle ore 13.00 alle ore 19.30, dedicato alla valutazione di tutti i tipi di lesione con il medico chirurgo; i sabati e le domeniche dalle 16.00 alle 19.30).

La Fisioterapia


Uno degli elementi cardine all'interno del Soggiorno Airone è sicuramente l'attività riabilitativa.
Il servizio viene garantito dalle ore 8.00 alle ore 12.00 per quattro giorni a settimana ( indicativamente il Lunedi, Martedi, Giovedi e Venerdi).
Il percorso riabilitativo tende a mirare alla globalità di ogni singolo paziente, secondo le sue necessità e secondo gli obiettivi che l'equipe si pone di raggiungere con il paziente stesso.
A guidare e a monitorare il servizio riabilitativo è presente un Medico Fisiatra che, 2 volte al mese o su necessità, si occupa di monitorare e di valutare l' andamento dell'attività riabilitativa individuale del paziente in esame, assicurandosi che il programma riabilitativo continui ad evolversi secondo le valutazioni effetuate al momento della presa in carico del paziente e in parelllo al progetto dell'intera equipe di struttura.
La peculiarità del servizio riabilitativo all' interno del Soggiorno Airone è il voler prendersi cura di qualsiasi tipologia di ospite.
Con l' inserimento del paziente all'interno della Struttura, viene effetuata una valutazione fisiatrica e fisioterapica con lo scopo di definire il corretto piano riabilitativo dell'individuo stesso.
L'attivita' riabilitativa che viene svolta all'interno della struttura puo' essere difatti suddivisa in più sottoclassi:


ATTIVITA' FISIOTERAPICA SPECIFICA: si occupa di tutti quei pazienti che entrano in struttura per seguire un percorso riabilitativo vero e proprio.
Comprende:  riabilitazione ortopedica ( necessaria dopo fratture o traumi), riabilitazione neurologica ( esiti di ictus, traumi cranici , patologie neurologiche croniche e degenerative, sindrome da allettamento), riabilitazione cardiovascolare/respiratoria( interventi di cardiochirurgia, patologie respiratorie croniche o sub-acute).
Tali attività vengono svolte rispettando l'evoluzione e le condizioni di salute dell'ospite stesso; partendo, se necessario, da un'attività individuale al letto dell'Ospite, per poi proseguire con l'attività all'interno di una Palestra attrezzata di tutto ciò che necessita un corretto percorso riabilitativo.

 

ATTIVITA' FISIOTERAPICA GLOBALE: si occupa di tutti quei pazienti autonomi dal punto di vista motorio e che desiderano e necessitano di svolgere un' attivita' motoria  globale ( cyclette, rinforzo muscolare,stretching, attivita' aerobica) allo scopo di mantenere l'autonomia  residua  e di prevenire complicanze da immobilità ( deficit dell'equilibrio, riduzione della forza muscolare, limitazioni articolari, affaticamento cardiorespiratorio).

 

MONITORAGGIO DELL' OSPITE: tale attività abbraccia tutti gli ospiti per cui le complicanze sono tali da non permettere un programma riabilitativo mirato.
La semplice deambulazione con assistenza specifica da parte del fisioterapista permette di  ritardare e di contenere il peggioramento motorio dell'ospite.
Per i pazienti con problematiche importanti ( gravi sindromi da allettamento o importanti deficit motori) e che impediscono anche l'automatismo deambulatorio , il fisioterapista si occuperà di effettuare mobilizzazioni e di progettare cure e cambi di posture per evitare la formazione di complicanze quali: accorciamenti muscolari, retrazioni capsulo-legamentose e lesioni da pressione.


L' Animazione


Al Soggiorno Airone è attivo un programma di animazione per tutti i reparti, differenziato a seconda delle esigenze dei pazienti.
Il team di animazione è disponibile in Struttura tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì. Scopo del servizio offerto è quello di valorizzare L'Ospite come persona, in modo che egli possa usufruire di momenti di svago, ritrovare la voglia di stare e comunicare con gli altri, migliorandone la vita all'interno della Struttura.
Molte attività sono indirizzate a favorire la socializzazione e l'integrazione , l'interesse, il mantenimento delle capacità residue, la gratificazione , la valorizzazione delle capacità individuali e del patrimonio personale.
Gli Ospiti sono coinvolti in diverse attività e gruppi di lavoro, come ad esempio il gioco delle carte e la tombola con l'obiettivo primario di favorire le relazioni interpersonali e di collaborazione.
Le attività proposte durante l'animazione sono principalmente legate a laboratori di manualità (art-therapy, disegno, creazione di manufatti con la pasta di sale) e ad attività ricreative che coinvolgono gli Ospiti non solo nell'esecuzione, ma anche nella progettazione di iniziative ed eventi (addobbi per ricorrenze, piccoli oggetti-regalo); altri momenti sono dedicati anche a favorire la componente cognitiva (giochi di parole, proverbi, lettura e commento di quotidiani, brani di narrativa e poesie, cineforum) sempre cercando di ricreare un clima di serena convivialità.
Mensilmente vengono organizzate feste di compleanno e per le ricorrenze più importanti che mirano a coinvolgere il più possibile i parenti degli Ospiti che restano chiaramente il loro punto di riferimento principale.
Per il nucleo che ospita malati di Alzheimer e di demenza senile vengono realizzate appositi progetti per la stimolazione dei sensi quali l'ascolto di musica, l'ortoterapia, il laboratorio di cucina e la manipolazione di consistenze piacevoli come le creme che con i lori profumi fanno riaffiorare ricordi e sensazioni.
Rimane comunque fondamentale e imprescindibile il rapporto umano che si deve creare tra l'animatore e l'ospite, niente è più terapeutico del sentirsi accettati, compresi e ascoltati.
 

"La vecchiaia è una forma di vittoria del pensiero sulla materia, se non ci pensi non esiste". Mark Twain

La Direzione di Struttura

Il Direttore di Struttura, come previsto dalle normative nazionali e regionali, è responsabile del coordinamento organizzativo, gestionale ed amministrativo del servizio.

Agisce in base agli obiettivi e agli indirizzi gestionali definiti dal Consiglio di Amministrazione e dagli altri organismi preposti.

Gli competono l'organizzazione generale delle attività, la verifica del raggiungimento degli obiettivi e la vigilanza sugli aspetti qualitativi dei servizi erogati.

Sulla base di queste "regole" generali, il Direttore del Soggiorno Airone coordina le attività socio-sanitarie e socio-assistenziali fornite dalla Cooperativa Punto Service di Caresanablot con le attività ed i servizi forniti direttamente dal Soggiorno con l'obiettivo primario del benessere dell'Ospite.

La centralità delle persone ospiti del Soggiorno Airone, il mantenimento delle capacità possibili, il benessere psico-fisico sono l'obiettivo verso cui tende l'attività collettiva sel Soggiorno ed individuale di ogni singolo Operatore; compito del Direttore è indirizzare e coordinare le attività finalizzate a questo importante obiettivo.